Salta al contenuto principale

FAQ

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per la valorizzazione dei disegni e modelli - Disegni+2021 (Gazzetta Ufficiale - Serie Generale - n.194 del 14 agosto 2021)

Aggiornate al 11/10/2021

1. QUALI SONO I BENEFICIARI DELLE AGEVOLAZIONI PREVISTE DAL BANDO?

I soggetti beneficiari e i requisiti di ammissibilità sono indicati all’articolo 3 del Bando.

2. DA QUANDO È POSSIBILE PRESENTARE LA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE?

Ai sensi dell’articolo 8 del Bando la presentazione della domanda di partecipazione può essere effettuata a partire dalle ore 09:30 del 12 ottobre 2021.

3. C'È UNA SCADENZA PER PRESENTARE LA DOMANDA?

Ai sensi dell’articolo 8 del Bando la domanda di partecipazione, compilata esclusivamente tramite la procedura informatica, è da presentare a partire dalle ore 9.30 del 12 ottobre 2021 fino ad esaurimento delle risorse disponibili di cui sarà data tempestiva comunicazione sul sito www.disegnipiu2021.it.

4. CI SONO LIMITAZIONI TERRITORIALI?

No, le agevolazioni sono disponibili per i soggetti beneficiari (cfr. articolo 3) del territorio nazionale.

5. CI SONO GRADUATORIE?

Ai sensi dell’articolo 9 del Bando le risorse sono assegnate con procedura valutativa a sportello e secondo l’ordine cronologico di presentazione telematica.

6. PUÒ PRESENTARE DOMANDA A VALERE SUL BANDO MARCHI+2021 ANCHE UN LIBERO PROFESSIONISTA?

Sono ammesse alle agevolazioni di cui al Bando Disegni+2021 le imprese in possesso dei requisiti di cui all’articolo 3 del Bando stesso. Pertanto, i liberi professionisti non rientrano tra i soggetti beneficiari delle agevolazioni.

7. PUÒ ACCEDERE AL BANDO UN’IMPRESA INDIVIDUALE?

Sì, l’impresa individuale è ammessa alle agevolazioni previste dal Bando, purché in possesso di tutti i requisiti previsti dall’articolo 3 del Bando stesso.

8. TRA I BENEFICIARI DEL BANDO SONO INCLUSI ANCHE GLI STUDI ASSOCIATI?

No, le associazioni tra professionisti non sono ammesse alle agevolazioni previste dal Bando. Sono ammesse alle agevolazioni di cui al Bando Disegni+2021 le imprese in possesso dei requisiti di cui all’articolo 3 del bando stesso.

9. LE SPESE AMMISSIBILI COMPRENDONO L'IVA?

Le spese ammesse ad agevolazione sono concesse ed erogate al netto dell'IVA (senza IVA).

10. DA QUANDO SONO AMMISSIBILI LE SPESE?

Ai sensi dell’articolo 6 saranno riconosciute ammissibili le spese per l’acquisizione dei servizi specialistici esterni sostenute successivamente alla data di registrazione del disegno/modello e in ogni caso non antecedenti il 14 agosto 2021 (data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana del comunicato relativo al presente Bando).

11. SONO AMMISSIBILI AI SENSI DEL BANDO I COSTI FORFETTARI PER IL MATERIALE E LE ORE MACCHINA NECESSARI PER LA REALIZZAZIONE DI PROTOTIPI E STAMPI?

I costi forfettari per materiale e ore macchina necessari per la realizzazione di prototipi e stampi sono spese ammissibili.

12. PER POTER USUFRUIRE DELLE AGEVOLAZIONI DEL BANDO DISEGNI+2021, BISOGNA, ALLA DATA DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA, ESSERE TITOLARI DI UN DISEGNO REGISTRATO PRESSO QUALSIASI UFFICIO NAZIONALE O REGIONALE DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE/INDUSTRIALE?

Ai sensi dell’articolo 3 del Bando, possono usufruire dell’agevolazione le imprese titolari di un disegno/modello registrato presso UIBM, EUIPO o OMPI (con l’Italia tra i paesi designati).

13. È POSSIBILE LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DA PARTE DI UN’IMPRESA CHE NON SIA TITOLARE DEL DISEGNO OGGETTO DI DOMANDA MA CHE NE DISPONE, IN VIRTÙ DI UN CONTRATTO DI CONCESSIONE, LA LICENZA?

No. Ai sensi dell’articolo 3 del Bando, oltre al possesso degli altri requisiti, possono beneficiare delle agevolazioni le imprese che alla data di presentazione della domanda di partecipazione siano titolari del disegno/modello oggetto del progetto di valorizzazione.

14. SONO AMMISSIBILI ALLE AGEVOLAZIONI LE IMPRESE CHE, ALLA DATA DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE, ABBIANO DEPOSITATO LA DOMANDA DI REGISTRAZIONE DI DISEGNO/MODELLO? OPPURE AI FINI DELL’AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI, IL DISEGNO/MODELLO DEVONO ESSERE GIA' STATO REGISTRATO?

Ai fini dell'ammissibilità non è sufficiente aver effettuato il mero deposito della domanda di registrazione. Come previsto dall’articolo 3 del Bando, il disegno/modello oggetto di valorizzazione deve essere registrato a decorrere dal 1° gennaio 2019 e comunque in data antecedente la presentazione della domanda di partecipazione ed essere in corso di validità. Inoltre, come previsto all'articolo 8 la domanda di partecipazione deve essere corredata dall’attestazione dell’effettiva registrazione del disegno/modello nonché dalla riproduzione grafica e dalla descrizione dello stesso.

15. È POSSIBILE PRESENTARE DOMANDA DI CONTRIBUTO A VALERE SUL BANDO DISEGNI+2021 PER UN MODELLO DI UTILITA'?

No. I modelli di utilità, così come definiti dall'art. 82 del d.lgs. 10 febbraio 2005, n.30, non sono oggetto del Bando Disegni+2021. Le agevolazioni previste dal Bando Disegni+2021 mirano a supportare le imprese di micro, piccola e media dimensione per la valorizzazione di disegni e modelli così come definiti dall’art. 31 del d.lgs. 10 febbraio 2005, n.30 (Codice della proprietà industriale): per disegno/modello si intende “l'aspetto di un prodotto o di una sua parte quale risulta in particolare dalle caratteristiche delle linee, dei contorni, dei colori, della forma, della struttura superficiale e/o dei materiali del prodotto stesso e/o del suo ornamento”.

Se un nuovo prodotto unisce miglioramenti funzionali a caratteristiche estetiche innovative possono essere agevolate solo le attività attinenti queste ultime.

16. GLI IMPORTI MASSIMI RIPORTATI PER TIPOLOGIA DI SPESA NEL PROSPETTO DI CUI ALL’ARTICOLO 7 DEL BANDO SONO RIFERITI AGLI IMPORTI MASSIMI DI SPESA O DI AGEVOLAZIONE?

Ai sensi dell’articolo 7 del Bando, gli importi indicati per ciascuna tipologia di spesa nel prospetto sono relativi all’importo massimo dell’agevolazione.

17. CON RIFERIMENTO AL SERVIZIO DI REALIZZAZIONE DI PROTOTIPI E STAMPI QUALI INFORMAZIONI DEVONO ESSERE RIPORTATE NEL PREVENTIVO?

Ai sensi dell’articolo 8 punto 5 lettera e) il preventivo dovrà recare, oltre alla descrizione dei servizi offerti, il numero e il costo unitario delle giornate uomo, nonché l’importo complessivo, e potrà inoltre prevedere costi forfettari per il materiale e le ore macchina necessari per la realizzazione di prototipi e stampi.

18. IL BANDO PREVEDE CHE I PREVENTIVI DEVONO RECARE DATA SUCCESSIVA AL 14 AGOSTO 2021. UN PREVENTIVO DATATO 14/08/2021 COMPORTA DUNQUE LA NON AMMISSIBILITA' DELLA SPESA?

I preventivi con data 14/08/2021 sono ammissibili.

19. OLTRE ALLA PROGETTAZIONE GRAFICA ED ALLA REDAZIONE DI TESTI PER BROCHURE E CATALOGHI, SONO AMMESSI ANCHE I COSTI DI STAMPA DI BROCHURE/CATALOGHI?

I costi di stampa di brochure/cataloghi e video non rientrano fra le spese ammissibili.

20. SONO AMMISSIBILI LE SPESE PER LA REALIZZAZIONE/GESTIONE DI SITI INTERNET, PAGINE FACEBOOK E WEB MARKETING, O PER LA GESTIONE DI CAMPAGNE PUBBLICITARIE SUL WEB?

No, non sono ammissibili.

21. SE UN’IMPRESA HA PRESENTATO DOMANDA SUI BANDI D+2, D+3 E D+4 E LA DOMANDA E’ STATA RITENUTA NON AMMISSIBILE, O L’IMPRESA HA RINUNCIATO ALL’AGEVOLAZIONE, LA STESSA IMPRESA PUO’ FARE DOMANDA PER IL BANDO DISEGNI+2021?

Sì, purché siano rispettati i requisiti di ammissibilità di cui all’articolo 3 e l’impresa presenti la domanda nelle modalità previste dal bando stesso.

22. COSA SI INTENDE PER VALUTAZIONE TECNICO-ECONOMICA DEL DISEGNO/MODELLO?

La consulenza specializzata nella valutazione tecnico-economica è intesa specificatamente come valutazione del titolo di proprietà industriale finalizzata ad una o più operazioni o transazioni del disegno/modello registrato (ad esempio: cessione, licenza, conferimento, garanzia, definizione di quote/patti parasociali, operazioni di acquisizione/ fusione, ecc.).

23. SE IL LEGALE RAPPRESENTANTE DELL’IMPRESA NON PUÒ PRESENTARE LA DOMANDA, È POSSIBILE DELEGARE UN SOGGETTO DIVERSO?

Si, ma è indispensabile- pena l’inammissibilità della domanda- allegare la procura speciale (Allegato 4) firmata digitalmente sia dal legale rappresentante sia dal procuratore ai sensi dell’art. 8 del bando. Il procuratore accede alla compilazione della domanda con il suo SPID personale.

24. TRA I BENEFICIARI DEL BANDO SONO INCLUSE LE PERSONE FISICHE?

No, le persone fisiche non sono ammesse alle agevolazioni previste dal Bando. Sono ammesse alle agevolazioni di cui al Bando Disegni+2021 le imprese in possesso dei requisiti di cui all’articolo 3 del bando stesso.